Giu.15

Perchè fare un Sito eCommerce

Fare un sito di e-commerce è una forte tentazione per molti: oggi, grazie al web e ai corrieri è possibile raggiungere, infatti, una clientela potenzialmente planetaria. Si possono vendere online articoli di nicchia oppure di largo consumo, senza fare troppi calcoli sulla posizione del negozio o sugli orari di chiusura e apertura. Che il cliente si trovi a cinquanta o a mille chilometri dalla vostra sede non ha più alcuna importanza: tutto il mondo diventa paese! D’altra parte le potenzialità del commercio sul web sono apprezzabili anche per negozi operanti in una determinata zona, che possono concludere la vendita con una consegna a mano o con il ritiro presso la sede (sono sempre più utilizzati per la vendita di prodotti alimentari, magari biologici o a filiera corta).

La creazione di un e-commerce è sostanzialmente facile: come opzione base c’è quella di aprire un negozio su E-bay, che rimane però scarsamente visualizzabile, soprattutto a livello di prodotto, data la moltitudine di referenze presenti, simili o uguali a qualsiasi prezzo. Se si desidera fare un negozio online vero e proprio, di dimensioni contenute, non è necessario rivolgersi a un’agenzia che costruisca un programma proprietario ad un costo ed un relativo investimento in marketing web troppo dispendioso, perché esistono piattaforme ottime come Example4shop (quest’ultimo è anche in italiano) che permettono una gestione semplice, adatta a tutti e, soprattutto, massima sicurezza per quanto riguarda le transazioni monetarie in quanto non vi è alcun tramite se non voi stessi.

Con Example4shop si ottiene un dominio di secondo livello per il proprio negozio online; soprattutto, si può scegliere una personalizzazione grafica e molto altro, che certamente sono un dettaglio non trascurabile se si desidera invogliare le persone ad acquistare. Ovviamente è possibile anche inserire un proprio link allo Store nel proprio sito aziendale per indirizzare in maniera facile e veloce i clienti all’acquisto dei propri prodotti.

Quanto costa Examle4shop? Al momento il sito offre 1 mese gratuito di prova a seguito della stipulazione del contratto di mesi 12, che è possibile scegliere in 4 diverse forme: si parte dai 97 euro (spazio pubblicitario sul sito, fidelity card, mail list e bacino di clienti), 247 euro (spazio pubblicitari e fidelity del primo con in più un vero e proprio store on line personalizzato con la possibilità di inserire e variare fino a 25 articoli al giorno, un pacchetto medio da 497 euro ( con il limite a 50 articoli al giorno oltre ai prodotti del primo) e infine il pacchetto da 997 euro che prevede un numero di 150 articoli in vendita al giorno e, soprattutto, nessuna tassa sulle transazioni.

Example4shop offre servizi di alta qualità e serietà grazie alle collaborazioni strette con i big dei diversi settori: Google Analytics per le statistiche, Dhl e Tnt per le spedizioni, Paypal e GestPay per i pagamenti.

Come già detto, è molto facile lavorare con un negozio online attivo con Example4shop: la gestione è davvero intuitiva e non serve avere nessuna conoscenza informatica particolare. Dal BackOffice si possono inserire gli articoli (che saranno corredati di fotografia, nome, descrizione, prezzo e disponibilità) riunire i prodotti  in collezioni, istituire promozioni e sconti, creare giornate porte aperte, eventi e molto altro.

Abbiamo infatti visto come costruire un sito e-commerce sia sostanzialmente un’impresa alla portata di tutti, tecnicamente ed economicamente. Quello che conta, una volta costruito il proprio e-commerce, è promuoverlo, farlo conoscere e vendere attraverso le visualizzazione che incentiveranno il passaggio sul proprio sito e conseguentemente le vendite.

Ti potrebbe interessare anche

Leave Comments